top of page
  • Immagine del redattoreOraBella

CAPELLI - NUOVA FRONTIERA GREEN

CAPELLI – NUOVA FRONTIERA GREEN


Ciao, oggi voglio farti conoscere come il nostro mestiere può essere utile al nostro pianeta, ma contestualmente mi piacerebbe farti riflettere anche sull’importanza di prendersi cura con trattamenti specifici e personalizzati, di tutto il nostro corpo per aiutarlo ad essere sempre in salute e preservarlo.


Partiamo.


Curiosando sul web (chi mi conosce sa molto bene quanto io sia curiosa), mi sono imbattuta in questo articolo letto su ansa.it, nel quale si descrive un collettivo di ambientalisti che sta incoraggiando i parrucchieri di tutto il Regno Unito a riciclare i capelli per principalmente ripulire gli sversamenti di petrolio in mare, produrre compost o generare energia.

Ho approfondito la lettura e siccome anche io nel mio piccolo cerco costantemente modi su come impattare il meno possibile sul nostro ambiente (molto apprezzato dalle mie clienti è il riciclo della plastica che faccio insieme a loro), sono stata rapita da ciò che ho letto ed ho pensato di condividere con voi questa meraviglia!

L’articolo dice che un chilogrammo di capelli assorbe fino a otto litri di petrolio ed il parrucchiere inglese di nome FRY TAYLOR, che ha dato dimostrazione di quest’affermazione, spiega come i capelli tendano ad assorbire naturalmente l’olio e lo trattengano.


A questo proposito mi piacerebbe riflettere insieme a voi su come il nostro ambiente influenzi la “salute” dei nostri capelli e della nostra pelle; in qualunque circostanza o ambiente i nostri capelli, così come la nostra pelle, tendono ad assorbire tutte quelle sostanze sgradite e non affini a noi. Per questo motivo è necessario fare molta attenzione a quali prodotti utilizziamo e con che criterio li scegliamo. È importante farsi guidare da un professionista e non cedere all’acquisto impulsivo magari solo per una confezione accattivante o il sedicente utilizzo da parte dell’influencer in voga.

Dopo questo articolo la mia attenzione si è amplificata ancora di più sulla scelta di ingredienti “PULITI” come di solito già faccio, ma la scelta di trattamenti ancora più mirati sarà il mio obiettivo futuro perché tessera dopo tessere, come in un puzzle, è sempre più chiaro il perché io faccia ciò che faccio con metodo e pragmatismo.


E tu sei sicura che la tua routine di detersione sia corretta?

Che quando un professionista ti consiglia un determinato trattamento stia facendo anche il tuo interesse? Ovviamente dovrà essere in grado di motivare il perché ti ha proposto proprio quel prodotto o trattamento e le sue competenze devono essere destinate e personalizzate per ognuna di voi.


Da decenni si parla di riciclo, ma personalmente quando ho letto questo articolo sono rimasta affascinata su come si possano utilizzare delle materie, ormai di scarto, per svolgere altre funzioni utili – in questo caso – pulire gli oceani, e mi piacerebbe contribuire personalmente.


Ti lascio qui sotto il link della fonte a cui mi sono ispirata:


Se invece vuoi scoprire cosa possiamo fare per te e la tua bellezza puoi contattarci qui inviando una richiesta:


a presto

Barbara


50 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page